"Attuale! Bello!" - I commenti dei ragazzi delle Cresime dopo la lettura di San Paolo

Sabato 28 Febbraio sono stati i ragazzi del Primo e del Secondo Anno della Cresima a leggere per la comunità le lettere di San Paolo. Noi catechisti (uomini e donne di poca fede!) eravamo un po' preoccupati.
Capiranno? Piacerà? Non sarà forse troppo difficile per loro?
Per fortuna come sempre la Parola ci stupisce.
E' stata un'esperienza molto bella. Ecco alcuni dei commenti dei ragazzi.

"Bello. Sembrava di leggere lettere scritte oggi, non duemila anni fa!".
"Attuale, si capiva proprio tutto".
"San Paolo diceva sempre di credere a Gesù. Che Lui veniva dopo, che tutto viene dopo!"
"Mi ha colpito come salutasse le persone. Diceva cose importanti sulla fede, ma poi si preoccupava della vita quotidiana dei suoi amici. Si vede che gli mancavano e gli voleva bene!".

Insomma, la Parola di Dio piace, a tutti, indistintamente ha sempre qualcosa da dire. Non conosce la storia, non conosce età. Conquista tutti. E' per tutti.

L'iniziativa della lettura integrale delle lettere di San Paolo continuerà fino al giorno del pellegrinaggio alla Basilica il 29 Marzo prossimo.
Vi aspettiamo tutti i sabati e le domeniche alle 18 per vivere insieme questo bel momento di preghiera e ascolto del Vangelo..

I catechisti delle Cresime