Le branche

In relazione alle caratteristiche delle successive età dei ragazzi e delle ragazze, il metodo scout si articola in tre momenti: Branco (lupetti e coccinelle), Reparto (esploratori e guide), Clan (rover e scolte).

Branco: la branca lupetti e coccinelle si rivolge ai bambini e alle bambine di età branco.jpgcompresa tra gli 8 e gli 11 anni e si propone di far vivere loro pienamente la fanciullezza come ricchezza in sé e come fondamento di una autentica vita adulta.

reparto.jpgReparto: la branca esploratori e guide si rivolge ai ragazzi ed alle ragazze di età compresa tra i 12 e i 16 anni e si propone di favorire la realizzazione di una identità solida capace di entrare in relazione con gli altri.

Clan: la branca rover e scolte si rivolge ai giovani eclan.jpg alle giovani di età compresa tra i 16 e i 20 anni e si propone di favorire la crescita di ciascuno nell'impegno dell'autoeducazione, nella disponibilità al servizio del prossimo, nello sforzo di maturare delle scelte per la vita. I giovani e le giovani si riuniscono in comunità, formate da un primo momento chiamato noviziato e da un secondo chiamato clan.

La Comunità Capi è l'insieme degli adulti che prestano servizio educativo nel gruppo.

"...compito del capo è quello di far esprimere liberamente ciascun ragazzo scoprendo ciò che vi è dentro, e quindi di prendere ciò che è buono e di svilupparlo, escludendo ciò che è cattivo. Anche nel peggior carattere c'è il 5% di buono. Il gioco consiste nel trovarlo e quindi nello svilupparlo..."

B.P.

coca.jpg